CHIACCHIERINO
riscoperta, sorpresa, incanto...
HomeStoria del chiacchierinoStrumenti di lavoroGalleria delle immaginiImparare il chiacchierinoCome fare per...Gioielli di chiacchierinoChiacchierino e modaLibro degli ospitiContattiNOVITA'



Strumenti di lavoro
Lo strumento principale per realizzare lavori in chiacchierino è la navetta.
Essa si presenta con una forma ovale, di circa 4/6 centimetri. Alle estremità i due lati della navetta si toccano leggermente al fine di impedire che il filo fuoriesca dalla sua posizione.

Le navette possono essere di vari materiali. In origine esse erano soprattutto in legno e ferro e, in quanto tali, pesanti e meno pratiche da usare. Successivamente furono realizzate in osso.

Oggi, invece, le navette sono principalmente di plastica, materiale che meglio si adatta alle lavorazioni.  

Alcune navette, ad una delle due estremità, presentano un aculeo simile ad un ago, molto comodo durante le lavorazioni.

Per realizzare opere in chiacchierino è necessario utilizzare un cotone molto sottile e allo stesso tempo resistente, di tipo ritorto, poichè, durante la lavorazione, ogni singolo nodo deve essere fermato stringendo fortemente il cotone. I principali cotoni da utilizzare per il chiacchierino sono: cordonetto, cablè e perlè.

Nella realizzazione di schemi più elaborati, + necessario tenere a portata di mano un grosso ago che aiuterà a far scorrere il cotone nei "peppiolini".

La maggior parte dei lavori si applica sul lino che rappresenta uno dei migliori materiali da associare alle eleganti opere in chiacchierino.

Alcuni artigiani preferiscono applicare il chiacchierino anche ad altri materiali (come ad esempio il cotone). 





HomeStoria del chiacchierinoStrumenti di lavoroGalleria delle immaginiImparare il chiacchierinoCome fare per...Gioielli di chiacchierinoChiacchierino e modaLibro degli ospitiContattiNOVITA'